fbpx

Come impostare un’efficace campagna pubblicitaria su Facebook

Stai prendendo in considerazione le pubblicità di Facebook?

Ti chiedi come impostare una campagna pubblicitaria Facebook di successo?

Comprendere i fondamenti della pubblicità di Facebook può aiutarti a evitare errori comuni che costano tempo e denaro.

In questo articolo scoprirai come creare una campagna pubblicitaria di Facebook efficace .

Decidi dove inserire gli annunci di Facebook nel tuo marketing

Prima di spendere un altro centesimo sulla pubblicità di Facebook, devi avere un piano d’azione. Altrimenti, volerai alla cieca senza un’idea chiara di dove vuoi andare.

Per visualizzare risultati coerenti, identifica la posizione in cui nella canalizzazione di vendita puoi sfruttare gli annunci di Facebook. 

Poniti poi queste queste domande per aiutare a definire la tua strategia:

  • Qual è il tuo obiettivo per la pubblicità su Facebook? Ad esempio, vuoi generare nuovi lead per la tua attività, vendite per il tuo negozio di e-commerce o abbonati al tuo blog?
  • Hai traffico del sito web esistente?
  • Hai una mailing list? Se è così, quante persone sono nella tua lista?
  • Puoi creare contenuti esclusivi sulla tua attività / industria?

Diamo ora un’occhiata a tre strategie pubblicitarie di Facebook che puoi utilizzare in base alle tue risposte a queste domande.

Fornisci contenuti gratuiti per riscaldare il tuo pubblico. Il content marketing è uno dei modi più efficaci per differenziare la tua attività. Fornire contenuti di valore gratuito che intrattengano, istruiscano o ispirino il cliente ideale. Ad esempio, potresti usare video, guide, elenchi di controllo, coupon o post di blog.

Coinvolgi le persone nella tua mailing list. Offrire il tuo messaggio tramite gli annunci di Facebook e l’email marketing è due volte più efficace. I clienti vedranno il tuo messaggio nella loro casella di posta e quando navigano su Facebook.

Visitatori del sito Web di Retarget. Se installi il pixel di Facebook sul tuo sito web, puoi scegliere come target le persone che hanno visitato di recente il tuo sito.

Una strategia di retargeting può anche essere la seconda fase di una strategia content-first. Crea un pubblico personalizzato di persone che si sono impegnate con i tuoi contenuti video o la pagina di Facebook e poi esegui campagne di risposta diretta a loro, promuovendo i tuoi prodotti o servizi.

Una volta definita la strategia per i tuoi annunci Facebook, ecco come impostare la tua campagna per il successo.

1: scegli un obiettivo della campagna

La struttura di una campagna pubblicitaria di Facebook consiste di tre livelli: una campagna, un insieme di annunci e un annuncio. Il primo livello, la campagna, è la base del tuo annuncio.

Ogni campagna pubblicitaria di Facebook è composta da tre parti.

Ogni campagna pubblicitaria di Facebook è composta da tre parti.

A livello di campagna, scegli il tuo obiettivo, che è l’azione che le persone devono compiere quando vedono i tuoi annunci. Facebook ha tre categorie oggettive: Consapevolezza, Considerazione e Conversione.

Scegli tra 11 obiettivi pubblicitari di Facebook.

Scegli tra 11 obiettivi pubblicitari di Facebook.

L’obiettivo che selezioni dipende dalla tua strategia. Ad esempio, puoi eseguire campagne specifiche con l’obiettivo Visualizzazioni video.

Se si desidera eseguire una campagna di retargeting per inviare persone da Facebook al proprio sito Web, scegliere l’obiettivo Traffico o Conversioni, a seconda dell’azione specifica che si desidera eseguire.

Il modo migliore per determinare l’obiettivo della tua campagna è lavorare all’indietro rispetto al tuo obiettivo. Se il tuo obiettivo è generare vendite per la tua attività di e-commerce, ad esempio, potresti offrire alle persone il 10% di sconto sul loro primo ordine per invogliarli a effettuare un acquisto.

Invece di rivelare il codice di sconto nella creatività dell’annuncio, invia le persone da Facebook a una pagina di destinazione in cui devono effettuare l’attivazione prima di ricevere il codice di sconto. Poiché desideri che le persone intraprendano un’azione specifica, Conversions è l’obiettivo della campagna più appropriato.

2: crea il tuo pubblico personalizzato ideale

La seconda fase della struttura della campagna è il set di annunci, che specifica come verrà eseguito il tuo annuncio.

Il livello intermedio della struttura delle campagne di Facebook è il luogo in cui scegli il targeting, il posizionamento, il budget e la pianificazione.

Il livello intermedio della struttura delle campagne di Facebook è il luogo in cui scegli il targeting, il posizionamento, il budget e la pianificazione.

Il targeting è uno degli elementi più importanti della tua campagna e può creare o distruggere il rendimento, anche prima che la tua campagna venga pubblicata. Diamo un’occhiata a tre modi per definire il tuo pubblico.

Dati demografici e interessi target

Il modo più semplice per indirizzare il tuo pubblico è utilizzare le opzioni demografiche e di interesse. Questo approccio viene generalmente utilizzato per indirizzare nuove persone che non hanno precedentemente interagito con la tua attività .

Qui scegli i vincoli demografici come posizione, età, sesso e lingua .

Imposta il targeting demografico e basato sugli interessi di base a livello di set di annunci.

Imposta il targeting demografico e basato sugli interessi di base a livello di set di annunci.

Nella sezione Targeting dettagliato, puoi restringere il tuo pubblico scegliendo tra migliaia di interessi, comportamenti, dati demografici e altro ancora.

Puoi scegliere tra una serie di opzioni di targeting dettagliate disponibili a livello di set di annunci.

Puoi scegliere tra una serie di opzioni di targeting dettagliate disponibili a livello di set di annunci.

Non c’è una regola per quanto dovrebbe essere grande il pubblico di destinazione. In genere otterrai i risultati migliori con il targeting di base utilizzando un approccio a livelli. Scegli una miscela di interessi e comportamenti da azzerare sul tuo cliente ideale.

Ad esempio, supponi di essere un rivenditore di lusso nel settore del matrimonio. Inizia prendendo di mira le persone interessate ai matrimoni e alle cose legate ai matrimoni.

Se sei un rivenditore di matrimoni, scegli come target i matrimoni.

Se sei un rivenditore di matrimoni, scegli come target i matrimoni.

Successivamente, si desidera restringere il proprio pubblico utilizzando la condizione AND . Fai clic su Segmento di pubblico e seleziona l’evento della vita delle persone che sono state recentemente assunte.

Utilizza la funzione Narrow Audience per concentrarti sul tuo cliente ideale.

Utilizza la funzione Narrow Audience per concentrarti sul tuo cliente ideale.

Infine, considera la stratificazione di una variabile finanziaria (come il livello di reddito e l’affluenza) e un comportamento di acquisto (come gli acquirenti di marchi premium).

Indirizza un pubblico personalizzato di persone che hanno familiarità con il tuo business

I segmenti di pubblico personalizzati ti consentono di scegliere come target persone che hanno interagito con la tua azienda su Facebook, sul tuo sito web o nel tuo marketing via email.

I segmenti di pubblico personalizzati possono offrire alcuni dei migliori risultati per le campagne di retargeting perché stai mirando a un pubblico caloroso di persone che già conoscono e apprezzano la tua attività.

Fai clic su Crea nuovo e seleziona Pubblico personalizzato.

Fai clic su Crea nuovo e seleziona Pubblico personalizzato.

Quando crei un pubblico personalizzato , puoi scegliere tra quattro categorie : File cliente, Traffico sito web, Attività app e Coinvolgimento su Facebook.

Scegli tra quattro categorie di pubblico personalizzate di Facebook.

Scegli tra quattro categorie di pubblico personalizzate di Facebook.

Diamo un’occhiata a come utilizzare ciascuno a turno.

Con il pubblico personalizzato del file del cliente (noto anche come pubblico personalizzato e-mail), carichi o importi un elenco di dati e Facebook confronta le persone nell’elenco per trovarle su Facebook. Questo pubblico personalizzato è un punto di svolta del gioco se hai un cliente esistente o un elenco di iscritti perché puoi indirizzare in modo specifico il pubblico con le tue campagne di annunci Facebook.

Puoi caricare il tuo elenco clienti o copiarlo e incollarlo per creare un pubblico personalizzato di Facebook.

Puoi caricare il tuo elenco clienti o copiarlo e incollarlo per creare un pubblico personalizzato di Facebook.

I segmenti di pubblico personalizzati del sito Web si basano sull’attività delle persone sul tuo sito web. Si utilizza il pixel di Facebook e il monitoraggio delle conversioni per monitorare i visitatori e le loro azioni. Questo tipo di pubblico personalizzato è l’ideale per retargeting per i visitatori del sito web. È possibile creare segmenti di pubblico personalizzati di diversi siti Web in base alle pagine visitate dagli utenti, a quanto tempo sono rimasti e alle azioni intraprese.

Ad esempio, supponiamo che il tuo obiettivo sia aumentare le vendite dei tuoi prodotti e hai deciso di lanciare una campagna di retargeting per ricordare alle persone di completare il loro ordine. Per fare ciò, crea un sito web personalizzato per le persone che hanno completato le azioni degli eventi standard “aggiungi al carrello” e “checkout ma non acquista”.

Crea un pubblico personalizzato di un sito Web per reindirizzare i visitatori del sito Web con gli annunci di Facebook.

Crea un pubblico personalizzato di un sito Web per reindirizzare i visitatori del sito Web con gli annunci di Facebook.

Il pubblico personalizzato di App Activity ti consente di includere persone che hanno completato un’azione specifica nell’app o nel gioco . È simile al pubblico personalizzato di un sito Web, ma le azioni si verificano in un’app anziché in un sito Web.

Il coinvolgimento di segmenti di pubblico personalizzati include persone che hanno interagito con i tuoi contenuti su Facebook . Attualmente, puoi scegliere tra quattro tipi di segmenti di pubblico personalizzati di coinvolgimento: video, annuncio pubblicitario, tela e pagina.

Facebook ti consente di creare quattro segmenti di pubblico personalizzati basati sul coinvolgimento.

Facebook ti consente di creare quattro segmenti di pubblico personalizzati basati sul coinvolgimento.

Il pubblico personalizzato di coinvolgimento del video ti consente di raggruppare le persone in base alla quantità di video che hanno guardato , ovvero il modo più rapido per creare un pubblico di retargeting. Con un pubblico personalizzato di annunci lead, puoi scegliere come target le persone che hanno interagito con i tuoi annunci lead . 

Il pubblico personalizzato di coinvolgimento delle pagine ti consente di scegliere come target le persone che hanno interagito di recente con la tua pagina di Facebook .

È importante notare che i diversi segmenti di pubblico personalizzati hanno tassi di corrispondenza diversi . Ad esempio, un pubblico personalizzato di elenchi di clienti potrebbe avere solo una percentuale di corrispondenza compresa tra il 50% e il 75% poiché non tutti si iscriveranno alla tua mailing list (o acquisteranno i tuoi prodotti) con lo stesso indirizzo email associato al loro account Facebook.

I segmenti di pubblico personalizzati, invece, hanno una percentuale di corrispondenza del 100% perché il contenuto è contenuto in Facebook. Lo stesso vale per gli altri segmenti di pubblico personalizzati.

Indirizza un pubblico simile a quello di un pubblico esistente

Il pubblico alla moda è il Santo Graal del targeting per annunci di Facebook perché offre costantemente i risultati migliori.

Creare un pubblico di sosia di Facebook basato su un pubblico esistente.

Creare un pubblico di sosia di Facebook basato su un pubblico esistente.

In parole semplici, i segmenti di pubblico sono efficaci a causa di come Facebook utilizza l’algoritmo per crearli. Facebook prende i punti dati da un pubblico di origine che specifichi e li usa per trovare persone simili. È come clonare il tuo pubblico esistente.

Dopo aver definito il tuo pubblico con le opzioni di targeting di Facebook, puoi scegliere i posizionamenti, impostare un budget e una pianificazione e selezionare un tipo di offerta.

3: costruisci e verifica la creatività dell’annuncio

L’ultima fase della struttura della campagna è il livello di annuncio, altrimenti noto come creatività. Il tuo annuncio è ciò che vedranno i tuoi clienti o il tuo pubblico. Qui puoi scegliere il formato e la creatività dell’annuncio, comprese le immagini, i video, il testo del feed di notizie, gli URL, il testo del link visualizzato e un pulsante di invito all’azione (CTA).

Il livello inferiore della struttura delle campagne di Facebook è dove scegli la tua creatività dell'annuncio.

Il livello inferiore della struttura delle campagne di Facebook è dove scegli la tua creatività dell’annuncio.

L’aspetto del tuo annuncio di Facebook dipende dalla tua strategia pubblicitaria, dall’obiettivo della campagna e dal formato dell’annuncio. Alcuni obiettivi vincolano i formati di annunci che puoi utilizzare. Ad esempio, l’obiettivo Visualizzazioni video ti consente di scegliere solo formati di annunci video e l’obiettivo Consapevolezza locale non consente annunci su tela.

Tutti gli altri obiettivi pubblicitari ti consentono di scegliere tra cinque diversi formati di annunci : carosello, singola immagine, singolo video, presentazione e tela.

La best practice numero uno della creatività di annunci Facebook è quella di creare più annunci mentre si eseguono le campagne. Non fermarti solo dopo aver creato un singolo annuncio illustrato, ad esempio. Creando più annunci per testare le variazioni di copia, immagini e anche il formato generale dell’annuncio , puoi migliorare le prestazioni per tutta la durata della tua campagna.

aCreare più annunci Facebook e dividere i test delle loro prestazioni.

Crea più annunci Facebook e dividi il test delle loro prestazioni.

Introduci nuovi annunci quando il punteggio di pertinenza degli annunci correnti diminuisce, spesso a causa di un’alta frequenza di annunci (in cui le persone continuano a vedere lo stesso annuncio più volte), come il modo migliore per continuare a generare risultati dalla tua campagna .

Ad esempio, potresti iniziare una campagna di retargeting (mirata ad aumentare le vendite) con un annuncio di immagine singola di base, il formato di annuncio più comune. Quando il punteggio di pertinenza inizia a diminuire (che alla fine sarà) con l’aumentare della frequenza dell’annuncio, hai diverse opzioni:

  • Dividi l’immagine. Crea un altro annuncio illustrato singolo con un’immagine diversa.
  • Dividi la copia. Duplica l’annuncio ma cambia la copia.
  • Dividi il test del formato dell’annuncio. Inserisci un nuovo annuncio con un formato diverso (ad esempio, un annuncio carosello o magari un annuncio video).

Un errore comune che si fanno è interrompere la campagna e avviarne una nuova. Se il tuo primo annuncio stava dando risultati, non fermarlo; introdurre invece nuovi annunci

Conclusione

 

Prima di creare le tue campagne Facebook, prenditi il ​​tempo necessario per definire la strategia della tua campagna e in che punto della canalizzazione delle vendite puoi utilizzare gli annunci di Facebook per far crescere la tua attività.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *